giovedì 15 novembre 2012

Dalla Tavola agli Accessori | Tante idee che Fanno Natale

Ormai il periodo è quello giusto, anzi, siamo già in ritardo per pianificare le Decorazioni Natalizie. C'è chi preferisce il Total Red, chi cede all'opulenza dell'Oro e chi invece non rinuncia all'eleganza nordica della Paglia, ma su una cosa siamo d'accordo: la casa in questo momento deve esssere Vestita a Nuovo, per la Festa più importante dell'Anno.
Vediamo di fare un pochino di chiarezza ed ordine; se dico "Decorazioni Natalizie" a cosa pensate?
All'albero di Natale per primo!
al Presepe per secondo (o il contrario?)
e poi?
alle decorazioni per i vetri delle finestre!
e poi?
e poi....non sò...
Sbagliato! .....e poi, c'è tutto il resto!

La Tavola ed i Dolci
La Tavola del periodo natalizio, non và apparecchiata ma va imbandita, deve essere anch'essa vestita di accessori e tante cose buone a partire dai dolci da offrire; diamo la preferenza a dolci sempli ma dalle forme particolari, e quindi biscottini allo zenzero o alla cannella a forma di cuore, da mettere su scenografiche alzate o sistemati con frutta di stagione e bacche. Impiattiamo i nostri cibi su piatti orati o rossi o almeno con un filo di oro o di argento; saranno ancora più preziosi.

 
 
I Bulbi ed i Fiori
La tavola, la consolle, ma anche il davanzale della finestra possono essere arricchiti da splendide composizioni di fiori; certo le rose, certo le corolle rosse, ma diamo la preferenza a foglie di vite americana adesso colorate di un bel rosso ramato insieme con le bacche di Pyracantha. E' anche il momento dei bulbi, e quindi non può mancare l'Amarillys, bianco o rosso che sia; si trovano già fioriti e si possono disporre sia in vaso sia nell'apposito contenitore svasato per bulbi in acqua. E' anche il periodo dei Narcisi; bianche, rosa o viola, si trovano nei centri specializzati a prezzi modici e possono essere esposti sia in vaso con terra che in vaso con acqua. Se volete, potete anche fare un tentativo di Fioritura Forzata dei bulbi; si tratta di una procedura semplice anche se non sempre risolutiva basata su un periodo di buio e di freddo che permetterà al bulbo di fiorire prima sui tempi naturali.

 
 
Il Living
L'area Living la possiamo rendere più natalizia veramente in mille modi; dopo aver scelto il colore principale, possiamo sistemare ghirlande, su pareti o sugli schienali delle sedie; posizionare candele e candelieri rosse o bianche su sotegni di argento o vetro, magari circondati da verde; lasciamo spazio anche ad alzate, magari piene di mele se abbiamo scelto il rosso oppure castagne e pigne se restiamo sul rustico/chic. Non dimentichiamo le finestre, basta anche un ramentoo di nocciolo o delle stelline o dei cuoricini etc....
 
 
Ancora, non dimentichiamo mai, le lanterne, da posizionare, davanti il portone o sulle scale, centrini ricamati magari secondo lo stile tipico scandinavo, perfetti con le decorazioni di paglia, e poi ancora non possono mancare i tralci di edera, pianta facilissima da trovare e molto versatile; possiamo usarla come runner sul tavolo, alla base di candele, in mezzo ad altri fiori, nei cesti di frutta, sul corrimano delle scale, sul camino, ed in tanti, tantissimi altri modi. Quindi, non mi resta che augurarvi......... un Buon lavoro!


6 commenti:

La casa sulla scogliera ha detto...

Grazie per averci postato tutte queste bellissime idee per Natale!
io non vedo l'ora che arrivino quei giorni di tranquilla, dolce attesa...
Baci
Elli

WILLIE........! ha detto...

Che Bellezza.....! :)
Me piace questo tanto.....Bravo..!
Willie. (Guglielmo). Inghilterra.

silvia ha detto...

Sei un vulcano di idee e quante belle immagini, a me piace tutto del Natale, la tavola, l'albero, il leaving, l'esterno...

Lory ha detto...

Quanti spunti, quanti consigli, sei un fenomeno!
Grazie Francesca, bisogna davvero mettersi al lavoro...
a presto, Loretta

Anna ha detto...

Che mearaviglia, Francesca! Qui in Inghilterra il Natale è qualcosa di grandioso, con tante luci, decorazioni, spese incredibili e tanti doni sotto l'albero!

Io vado per il rosso e bianco, un pò nordico, ma mi piace tanto! Uso un larghissimo nastro (viene da NY!) per i pacchetti, pacchettini e pacconi!

Qui, vengono prima le decorazioni, dentro e fuori, e poi l'albero, in quanto con i termosifoni e caminetti accesi, i poveri alberi soffrono!

Spero che questo commento compaia. Commento ai tuoi posts, ma se uso il laptop svaniscono nel nulla.

Quindi... keep my fingers crossed!

CIAO!

ANNA

Erica74 ha detto...

Quante belle immagini e quanti utili consigli.....io sono in ritardo con le preparazioni,come ogni anno!
Grazie per il bel post
Erica