martedì 11 dicembre 2012

La Principessa di Ghiaccio | Un bel Giallo di Camilla Läckberg


Inizio la mia settimana blogger, con una recensione; ultimamente leggo tanto, soprattutto romanzi ma anche gialli e biografie, ed il mio gusto varia al momento. Prendo soprattutto libri dalla biblioteca del mio paese, che, per essere  piccola, è comunque ben fornita.
In maniera del tutto casuale, io adoro spulciare letteralmente tra i mucchi di libri, trovo questo giallo, e senza neanche leggere la trama sulla copertina, lo prendo, attratta solo dal nome  Fjällbacka.
Si pronuncia "Fiellbacka" ed è una nota località turistica della Svezia occidentale. Spulciando quà e là ho scoperto anche che l'attrice Ingrid Bergman viveva qui, quando visitava la sua nazione; in pratica il classico paesino di pescatori dalle classiche casette di legno rosse.
Ma torniamo a noi:
"La Principessa di Ghiaccio" è un libro, non l'ultimo, della scrittrice svedese  Camilla Läckberg; si tratta di una storia ampia ma semplice, molto intricata ma scorrevole. Tutto parte dal ritrovamento del corpo di Alexandra Carlgren Wijkner, amica di infanzia di Erica Falck, che si ritroverà a scrivere una biografia sull'amica e quindi contribuirà in materia notevole, alla scoperta del suo assassino, insieme con il commissario Patrick Hedström che.........
I personaggi della storia sono molti e tutti hanno delle partecipazioni non secondarie; le loro storie si intrecciano talmente tra di loro che non sarà semplice riuscire a districarle. E' un giallo che consiglio, perchè tiene attaccati alle pagine fino all'ultimo, almeno questa è la sensazione che ho provato io!

Per approfondire:

8 commenti:

Lory ha detto...

La tua recensione mi intriga...ho trovato cosa leggere durante le vacanze natalizie!
un abbraccio, Loretta

La casa sulla scogliera ha detto...

Grazie mille della dritta, vedrò di rintracciarlo per il mio reader.
Mi piacciono molto queste atmosfere nordiche, come quelle che trovo nei libri di Iperborea.
Baci
Elli

Down by the sea ha detto...

Sembra come un luogo ideale per una vacanza. Mi piace guardare i libri di viaggio e di sognare di dove posso visitare.
Sarah x

Lieta ha detto...

Ciao Francesca,che bello leggere!...peccato che ultimamente non ho più tempo...devo rimediare,il tuo suggerimento mi incuriosisce!
baci Lieta

michela {maison} ha detto...

Grazie Francesca! Sono sempre alla ricerca di libri da leggere e questo mi intriga...primo perché ambientato in Svezia, poi perché è un bel giallo, e se lo consigli tu...mi fido! Ho preso appunti e me lo farò regalare da qualcuno per Natale
Baci
Michela

Tulimami ha detto...

Ciao, ti ho vista da me :) mi piace molto la Lackberg, io ho letto anche Il predicatore e Lo scalpellino e adesso mi manca l'ultimo uscito, di solito non si smentisce!

La casa sulla scogliera ha detto...

Carissima, ho visto il tuo nuovo post, sulla mia bacheca... le case a graticcio... una meraviglia! Ma NON trovo la pagina sul tuo blog...
Problemi?
Baci
Elli

FastiFloreali ha detto...

Grazie ragazze per tutti i vostri commenti! Io questo libro davvero, l'ho preso perchè, frequentando molti siti nordici avevo visto le foto di questo paesino, adesso molto di moda peraltro. Il romanzo l'ho letto con l'ansia positiva di sapere come andava a finire e soltanto verso la fine, a poche pagine dalla soluzione ho avuto qualche intuizione....a parte questo, i personaggi sono molti, e dalle mille sfaccettature, inoltre le loro vite sono intrecciate tra di loro, quindi ognuno avrebbe la possibilità di commettere un omicidio; nello stesso tempo la trama è fluida. Vi avviso comunque che ho letto anche delle recensioni non positive, ma secondo me, ogni persona è un lettore a parte!