martedì 30 giugno 2009

Una talpa in giardino

Passeggiando in giardino, tra gli ultimi impianti di rose e lavande, noto delle buche disseminate in ordine sparso...strano. Risistemo il terreno; nei giorni seguenti...lo stesso. Realizzo che "ho un ospite"! Una Talpa! Subito colta da panico cerco immediatamente su web tutti i sistemi per poterla eliminare e, devo dire che l`elenco e` abbastanza lungo. In realta` tra sistemi sonori e artigianali, scopro che le talpe sono insettivore, cioe` liberano il terreno da insetti che potrebbero essere dannosi e non si nutrono di piante invece. Inoltre, con mia grande sorpresa scopro che il terreno di talpa e` considerato molto buono e fertile. Che significa? Significa che con il suo scavare la talpa "fresa il terreno" rendendolo piu` morbido e soffice. Verifico infatti che la porzione del terreno infestata dal mio ospite non e` mai stata cosi` mordida; immediatamente approfitto dell`occasione per piantare altra lavanda e tante margherite che non sono mai state piu` belle! Quindi, se non avete un prato all`inglese (qui il discorso cambia) non disfatevi della vostra talpa, magari potrebbe risultarvi utile!

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Comlimenti per il modo in cui hai affrontato il problema. Del resto la tua esperienza ha dimostrato come sia "facile" sfatare i luoghi comuni, come ad esempio "la talpa distruttrice", è bastato ragionare, documentarsi e il problema si è risolto nel migliore dei modi.
Un saluto alla talpa.

Anonimo ha detto...

E chi, come me, ha un giardino all'inglese o quasi, cosa dovrebbe fare? Amo gli animali ma comincio ad averne abbastanza di questi graziosi animaletti. Aiutatemi, please!!!!!!!

Francesca ha detto...

Buongiorno anonimo! A giorni una lista di opportuni rimedi "antitalpa".
PS: la mia e` scomparsa....e un po mi dispiace; avevo bisogno di altro terreno friabile!?!