sabato 22 agosto 2009

La moltiplicazione della Salvia

Se nel nostro giardino, ma anche sul nostro balcone, e` presente la salvia, sta per arrivare il momento di moltiplicarla. La Salvia Officinalis puo` essere moltiplicata per seme, propaggine, divisione dei cespi ma, soprattutto per talea; ed e` proprio a partire da Settembre che possiamo creare nuove piantine. Si prelevano dei getti apicali nuovi, si recidono foglie e rametti piu` bassi fino ad ottenere talee lunghe 8/10 cm; si inseriscono in terra mista a sabbia per 3 cm circa e si posizionano in zone di penombra luminosa; nebulizzare spesso per evitare che la terra asciughi troppo. E` tutto! Se invece volete procedere per semina, che puo` essere effettuata in promavera o a fine estate, a questo indirizzo potrete trovare un vaso assortimento di tipi e varieta`: http://www.ingegnoli.com/

7 commenti:

Francesca ha detto...

Che bello il tuo blog! che fiori meravigliosi! un bacione, Fra

Wurzerl ha detto...

Hi Francesca,
thank you for visiting my blog and commenting on it. We both are a very well team because my English is more bad than yours. If you want you can also speak in Spanish with me.

I love Salvia not only to see in the garden but also to eat. It 's a wonderful perennial herb, isn 't it?!

Have a great time! Wurzerl from Munich

verderame ha detto...

salvia erba che salva, foglie salvifiche, tutti dovrebbero averne una pianta, anche se solo piccola, nel vaso sul balcone, e poi è buona anche come antipasto, hai mai provato a farla fritta dopo averne passato le foglie in una leggera pastella? ciao Marina

Francesca ha detto...

Buongiorno Marina, intanto complimenti per il tuo blog, mi piace l\aasociazione "giardini e fari...."; per quanto riguarda la salvia, sto\ tentando di incrementare le varietà perchè è una pianta dalle mille sorprese! Non ho ancora provato a farla fritta anche se dalle ricette mi sembra che sia molto facile ed oltretutto buona. Ciao e a presto!

i roberti ha detto...

..ma che bello il tuo blog Francesca..mi fai felice! si dice che la mia creatività l'abbia ereditata da una nonna fioraia, ma una grande e bravissima fioraia nel centro di Bari...io amo le piante e poi il tessile..mi fai un gran bel regalo..seguirò anche io te.
roberta

alvaro67 ha detto...

oltre la salvia, cosa sai sul rosmarino? Esiste un tempo dell'anno migliore per moltiplicarlo?

Francesca ha detto...

@risposta:
ciao alvaro, il rosmarino puo` essere moltiplicato gia a partire dalla primavera inoltrata fino all`autunno, facendo pero` attenzione a prendere, nel primo caso, la parte finale della pianta, nel secondo caso le parti gia` lignificate; in entrambi i casi le talee non vanno mai poste al sole diretto per tutto il giorno.
a presto!