lunedì 7 giugno 2010

Villandry: il Paradiso Terrestre del Cuoco




Avevo studiato il Castello qualche anno fa` per un esame di Storia dell`Architettura, ma non lo avevo mai considerato per il "suo orto"; sembra invece che l`orto o meglio "le jardin potager" del Castello di Villandry presso Tours, in Francia, sia uno degli esempi di orto giardino meglio curato al mondo.
Sinteticamente: l`orto/giardino di Villandry e` la creazione di uno spagnolo, il dottor Joachim Carvalho, che nel 1906 compro` il castello e i suoi annessi in rovina. Per realizzare l`orto si ispiro` a dei disegni eseguiti nel XVI secolo da Andruet du Cerceau, giardiniere reale, il quale a sua volta si era ispirato agli orti monastici del MedioEvo.....i nove riquadri in cui e` suddiviso, sono un capolavoro di regola e simmetria: ogni aiuola ha un solo tipo di ortaggio, delimitato da siepi basse e un tipo di rosa con valenza simbolica........e possiamo continuare.
Vi invito comunque a visionare le magnifiche foto prima di una visita dal vero!
Francesca

3 commenti:

VerdeSalvia delle colline di Firenze ha detto...

Ah, un'orto giardino! E che giardino...
Adoro inserire piante orticole nel contesto del mio giardino, lo scorso anno ho fatto una splendida bordura di piante di zucchine sotto agli olivi.
Io mio sogno cmq resta l'orto delle zucche di Hagrid!

verderame ha detto...

l'arte e il genio umano trovano il massimo dell'espressione in un orto-giardino così, ciao Marina

Passionedeco...perchè le case hanno un'anima ha detto...

Guarda che meraviglia!
Davvero un'opera d'arte...e poi le piante dell'orto sono così belle!Io passo ore e ore a rimirare il nostro orto quando è nel pieno della sua rigogliosità!
Fra