giovedì 17 febbraio 2011

Tempo e Talee di Rose e Gilda!


Buongiorno a tutte, continuo a non avere molto tempo; tra il lavoro che procede bene, per fortuna, la casa, la famiglia, le piante, il cane, i campi scout del figlio.....e così via, resto un pò lontana dal blog. Stamattina però devo per forza ritagliarmi un pochino di tempo e, per prima cosa....devo ringraziare Gilda, che mi ha passato il Premio Simpatia, più di 10 giorni fa ed io non ho ancora avuto di modo di pubblicarlo.
Devo anche ringraziare tutte le nuove amiche che si sono iscitte come followers, e che permettono ai miei blog di crescere sempre di più....piano ma, in maniera costante.
E per finire le talee di rose: è una delle attività nella quale sono impegnata; ho deciso quest'anno di fare talee di rose a livello industriale....tradotto; dopo le felici esperienze dell'anno scorso ho deciso di provare a tappeto tutti i tipi di talee di rose, legnose e non legnose, in tutti periodi previsti. Le rose in questione sono quelle della mia mamma, dei miei vicini, dei parchi pubblici, degli spartitraffico, dei giardinetti della stazione di Frosinone, di perfetti sconosciuti a cui senza un minimo di ritegno vado a chiedere "uno zippetto".....
Ho trovato inoltre, sul forum di giardinaggio.it un post molto ben fatto che, passo passo dà tutte le indicazioni per una perfetta riuscita delle operazioni a cui vi rimando, sull'altro mio blog, se interessate.....datemi qualche giorno!

Francesca

5 commenti:

Maria Antonietta ha detto...

Ciao Francesca aspettavo infatti con ansia un tuo post e appena ti ho vista sulla mia bacheca con delle novità sono corsa a sbirciare. Buona fortuna con le talee di rose. A presto cara.

Raffaella ha detto...

Mi interessa eccome! Non sapevo che avessi un altro blog... sono subito diventata follower.. vorrei preparare anch'io le talee di rose... ho già salvato il post sull'altro blog!

Tittadeco ha detto...

Carissima, cominciamo a sentire la tua mancanza!
Nel leggere il tuo post mi è venuto da ridere perché è esattamente quello che faccio io con tutte le piante che mi piacciono e che capitano sulla mia strada...cerco in tutti i modi di prendere una talea e qualche volta coinvolgo mio marito e mia figlia che non ne possono più!
Le talee delle rose mi riescono in vaso ma quando le trasferisco nel giardino soffrono e non vengono bene...a te?
Un abbraccio, Tiziana!

aboutgarden ha detto...

le rose sono fiori meravigliosi e le talee danno tante soddisfazioni! E poi è un gran bel risparmio...
simonetta

Gilda ha detto...

Io e te viviamo in simbiosi... anche io in questi giorni ho preparato le talee di rose le vorrei piantare lungo una scarpata esposta a sud nel paesino di montagna dove ho casa.Anche io come Tiziana le pianto nei vasetti con terriccio e sabbia, ma li tengo in vaso due stagioni in modo che radichino bene, comunque si accettano consigli da un'esperta. Un bacione Gilda