giovedì 7 aprile 2011

Ho trovato molto carino questo post scritto da Julet Linley, all'interno del Corrieredellasera.it; riporto testualmente senza cambiare nulla o fare commenti....ognuna di noi potrebbe ritrovarsi nella figura della mamma.....

Se L'Amore Non E' Gratuito
Scritto da: Juliet Linley alle 23:43 del 28/03/2011

"....Mi è arrivata questa email qualche giorno fa. Forse l'avete già vista. Non so chi l'abbia scritta, non è proprio da Premio Pulitzer, ma penso che ci possa comunque far riflettere:......"


"Una sera, mentre la mamma preparava la cena, il figlio undicenne si presentò in cucina con un foglietto in mano. Con aria stranamente ufficiale il bambino pose il pezzo di carta alla mamma, che si asciugò le mani con il grembiule e lesse quanto vi era scritto:
- Per aver strappato le erbacce dal vialetto: 1 Euro
- Per aver riordinato la mia cameretta: 1,50 Euro
- Per essere andato a comprare il latte: 0,50 Euro
- Per aver badato alla sorellina (tre pomeriggi): 3 Euro
- Per ever preso due volte "ottimo" a scuola: 2 Euro
- Per aver portato fuori l'immondizia tutte le sere: 1 Euro


TOTALE: 9 Euro


La mamma fissò il figlio negli occhi teneramente. La sua mente si affollò di ricordi. Prese una biro e, sul retro del foglietto, scrisse:
- Per averti portato in grembo 9 mesi: 0 Euro
- Per tutte le notti passate a vegliarti quando eri ammalato: 0 Euro
- Per tutte le volte che ti ho cullato quando eri triste: 0 Euro
- Per tutte le volte che ho asciugato le tue lacrime: 0 Euro
- Per tutto quello che ti ho insegnato giorno dopo giorno: 0 Euro
- Per tutte le colazioni, i pranzi, le merende, le cene, e i panini che ti ho preparato: 0 Euro
- Per la vita che ti do ogni giorno: 0 Euro

Quando ebbe terminato, sorridendo la mamma diede il foglietto al figlio. Quando il bambino ebbe finito di leggere ciò che la mamma aveva scritto, due lacrimoni fecero capolino nei suoi occhi. Girò il foglio e sul suo conto scrisse: "Pagato". Poi saltò al collo della madre e la sommerse di baci. Quando nei rapporti personali e famigliari si cominciano a fare i conti, è tutto finito.


L'amore o è gratuito o non è amore."
http://mammamia.corriere.it/

8 commenti:

Eva ha detto...

È proprio così... che bel racconto!

Cinzia ha detto...

Parole sacrosante!
Cinzia

Raffaella ha detto...

E' davvero bellissimo!... grazie per averlo condiviso...

serena ha detto...

Meravigliose parole che fanno davvero riflettere!
Serena

Maria Antonietta ha detto...

Non sono ancora mamma ma da figlia devo dire che queste parole sono molto commoventi. baci

Sorriso ha detto...

dolce,
un Sorriso...

aboutgarden ha detto...

grazie per avercelo riportato! Peccato lasciarlo sfuggire...
simonetta

anche se poi crescono e...

Silvia ha detto...

Non ci posso credere! Ho letto questa "favola" proprio ieri sera: era nel libro delle fiabe raccolte dalla Brums e che regalavano ai clienti per Natale! Bella però!
Silvia, Sr