mercoledì 30 novembre 2011

Libro + Libri

Quando leggo certe notizie mi arrabbio...e mi arrabbio tanto! Io che li cerco disperatamente e che invece ogni tanto mi sento rispondere: ...ma che ci devi fare? ...ma come, io ne ho buttati sacchi pieni, la settimana scorsa!....ma dove li devi mettere? Bho!.....beata te che hai tanto spazio!.....ma che fantasie che hai!.....guarda, a saperlo; noi abbiamo buttato via una biblioteca intera quando ci siamo trasferiti, non sapevamo proprio a chi darli....
"QUESTI VECCHI LIBRI"!!!
Capito? Io sono la "strana" che li cerca.....i LIBRI. Mi chiedo ancora a volte, se le persone, o meglio perchè le persone non si rendono conto del "bene prezioso" che hanno tra le mani, soprattutto se un testo già vissuto.
Quindi, quando leggo "Libri Gratis a Milano dal 1' al 3 dicembre" mi arrabbio perchè, si, qualcosa si muove, ma sempre al nord, nord, e nord!!!
In un insolito sprazzo di ottimismo da parte mia, qualcuno mi dica che sbaglio: fatemi sapere se manifestazioni del genere/aberranti, si tengono anche a Roma.
Uno speranzoso grazie!

4 commenti:

Carolina Venturini ha detto...

Non sei strana. Sei sana. ;-)

Anonimo ha detto...

non so darti il consiglio che cerchi, poi a Roma non conosco moltissimo, ma ti dico che anch'io frequento mercatini alla ricerca di libri, non necessariamente antichi, anche moderni vanno bene. Mi piace l'idea del risparmio funzionale, mi spiego; chi ha detto che un libro già letto non è più utile? e' utile per chi non l'ha ancora letto! Luisa

annika ha detto...

Ciao fra, io a Roma vado a "pescare" a piazza Fontanella borghese o nei dintorni di via del Corso; a piazza dei Esedra, di fronte la stazione Termini, sono presenti delle bancarelle fisse in cui trovo spessissimo i titoli che cerco e altri libri a sorpresa. Ti dico che però i prezzi a volte, secondo me sono alti. Quando frequentavo l'università i banchi di Viale del Policlinico avevano brei testi, non solo universitari ma soprattutto nuonissimi prezzi, adesso non sò. Ciao Annika

brita ha detto...

Stò assillando le mie amiche e le minaccio di non buttare via nulla a partire dai libri; una volta mi è capitato davanti l'Ambasciata francese presso la Santa Sede a Roma, largo Tonioli...stavano aggiornando la biblioteca interna e quindi fuori la porta c'erano tantissimi libri vecchi che si potevano prendere gratuitamente; ho caricato fin quando le mie braccia hanno potuto. Sono belle occasioni. Per quanto riguarda cose tipo Milano non saprei dirti. Ciao Brita