venerdì 16 marzo 2012

Viaggio in Lapponia

 

Certamente il periodo non è il migliore dato che le Aurore Boreali si vedono bene tra Novembre e Febbraio, magari  è il periodo per pensare invece al Sole di Mezzanotte! Ma, dato che mi piacevano troppo le immagini le pubblico lo stesso, e poi, potrebbero essere degli Appunti per il prossimo anno, no?!

"......A BUCKET AND A LITTLE 'WATER. Than enough to create a lantern of ice. Putting together many (those of an entire nationality) here is that you can even organize a festival of the lanterns of ice, one of the most original of winter Lapland...."
".....UN SECCHIO E UN PO' D’ACQUA. Bastano e avanzano per creare una lanterna di ghiaccio. Mettendone insieme tante (quelle di un'intera cittadinanza) ecco che si può organizzare persino un festival: quello delle Lanterne di Ghiaccio, uno degli appuntamenti più originali dell’inverno lappone..."

"........Vuollerim is one of the stages of a winter route in what is called the last wilderness in Western Europe. A route starting from Luleå, overlooking the Sea, 900 km north of Stockholm, up to Kiruna, through a magnificent landscape of endless snow-covered forests and frozen lakes. That brings together the most diverse influences.
"...Vuollerim è una delle tappe di un itinerario invernale in quella che viene definita l’ultima frontiera selvaggia dell’Europa Occidentale. Un itinerario che partendo da Luleå, affacciata sul Baltico, 900 km a nord di Stoccolma, arriva fino a Kiruna, attraversando un grandioso paesaggio di boschi sterminati ricoperti di neve e di laghi ghiacciati. Che mette insieme le suggestioni più diverse...."
 

"....La storia, per cominciare, con la visita al villaggio della chiesa di Gammelstad (Luleå): più di 400 case in legno assiepate intorno a una chiesa del Quattrocento, patrimonio Unesco dal 1996. La cultura, con il mercato dei Sami aJokkmokk, il più grande appuntamento invernale del Nord Europa, dove acquistare artigianato locale e osservare da vicino le espressioni più autentiche della cultura lappone..."
"...The story, for starters, with a visit to the village church of Gammelstad (Lulea): more than 400 wooden houses thronged around a church of the fifteenth century, UNESCO world heritage site since 1996. The culture, the Sami aJokkmokk market, the biggest winter event in Northern Europe, where to buy local crafts and closely observe the most authentic expressions of Sami culture....."
 

Quanto pubblicato sopra è solo un estratto da un articolo, pubblicato il mese scorso su Io_Donna del Corriere della Sera dal titolo "Viaggi e Avventure nel cuore della Lapponia". Meta interessantissima per Viaggiatori piuttosto che Turisti, da meditare bene ma non impossibile. Sul sito sono presenti tutti i riferimenti per approfondimenti, dai più generali ai costi.
Se poi siete veramente interessati alle Aurore Boreali, vi ricordo che Silvia e Gabriele hanno già organizzato due viaggi (credo), basta collegarsi al loro blog.
http://onewaytosweden.blogspot.com/search?updated-max=2012-01-22T10:11:00%2B01:00&max-results=8

Per tutti gli altri, nel frattempo ci sono le immagini pubblicate sopra.

http://www.iodonna.it/iodonna/assaporo/12_a_viaggio-freddo-lapponia-svedese-aurora-boreale.shtml
http://www.laplandvuollerim.se/
http://www.swedishlapland.com/

6 commenti:

Gilda - Sweet sweet home ha detto...

Un posto magnifico!!! Ma per me sarebbe impossibile visitarlo in inverno morirei congelata ....sono talmente freddolosa!!!! bacioni

Lieta ha detto...

Beh pubblicare immagini così "fredde" in questo momento,con la voglia di primavera che c'è...sembra bizzarro,ma condivido con te l'ammirazione per queste persone e la scelta che hanno fatto di andare a vivere in questo paese cosi diverso dal nostro, ma altrettanto affascinante... spero prima o poi di poterlo visitare! intanto mi godo queste immagini... xoxo L.

Tittadeco ha detto...

Bellissime immagini, purtroppo, da quando abito in montagna, la neve che fa qui mi basta e mi avanza :)
Mi piace molto il tuo blog (è il primo in assoluto che ho cominciato a seguire) e adoro la natura con i suoi colori.
Grazie per essere passata da me e grazie per i complimenti.
Il tempo a dedicare alle proprie passioni è sempre poco e, quindi, spesso, viene tolto a qualche altra attività!
Buon fine settimana, Tiziana!

val's alentejo blogspot.com ha detto...

um.posto.muito.interesante..mas.para.mi.malto.freddo..frio..eu.solo.piaceri.o.sol

i.like.the.blog.lovely.photos..but..scandanavia..and.the.north..are.not.places.i.would.like.to.visit..

i.love.sun.sea.and.sand..
happy.sunday..thank.you.
val

Eva ha detto...

Forse te l'avevo già detto, è una delle mete della lista dei desideri! Bacio e buona domenica!

"di cuore" ha detto...

mio fratello mi raccontato l'aurora boreale come una delle esperienze più emozionanti.. anche per questo sogno un viaggio così!

G.