martedì 24 aprile 2012

Parthenocissus Tricuspidata o Vite americana

 

Avete certamente presenti quelle belle immagini di Case o Cottage ricoperti di foglie verdi e rosse; bene, nella maggior parte dei casi si tratta di Parthenocissus Tricuspidata o Vite americana.
Questa pianta è rustica, perenne a foglia caduca ma molto facile da coltivare; riesce bene anche la moltiplicazione per talea.

You have certainly found those beautiful pictures of houses or Cottage covered with green leaves and red, well, in most cases it is Parthenocissus tricuspidata or American Lives.
This plant is hardy, perennial, deciduous, but very easy to grow, can well multiplication by cuttings.
 

Perchè la scelta di questa pianta tra tante?
Perchè ho bisogno di piante rampicanti,
perchè ha obiettivamente belle foglie che vanno dal verde al rosso
perchè in brevissimo tempo ricopre intere pareti
perchè il mio vicino è un ottimo fornitore di radici e rametti
perchè le talee di cui sopra sono venute benissimo e stanno spuntando le foglie copiose
perchè anche i rametti piantati il mese scorso stanno venendo sù........
quindi capite che, se a malapena passate vicino una siepe, un casolare rivestito etc...piantate subito un rametto e mettettevi in fiduciosa attesa!

Why do I need for climbing plants,
because it has objectively beautiful leaves from green to red
because in a very short time covering entire walls
because my neighbor is a great provider of roots and twigs
because the cuttings have come well above the leaves are sprouting and copious
because even the twigs planted last month are coming upwards ........
then you understand that, if barely passed by a fence, a shed covered etc ... once planted a sprig and mettettevi in confident expectation!




15 commenti:

Marta nell'orto ha detto...

Ebbene sì, noi giardinieri viviamo di piccoli "furti"... un rametto qua, un semino là, e mille vasetti in cui speriamo attecchiscano le nostre refurtive!

Marta nell'orto ha detto...

Ebbene sì, noi giardinieri viviamo di piccoli furti: un rametto qua, un semino di là... e mille vasetti in cui speriamo che le nostre refurtive attecchiscano!

Gilda - Sweet Sweet Home ha detto...

Questo genere di rampicante mi piace moltissimo. In scozia ho ammirato dei cottage stupendi completamente ricoperti da rampicanti, ma non lo metteri mai in casa mia. Purtroppo non so se a ragione o per una mia paranoia ho paura degli animali striscianti che possano usarla per arrivare fino in casa.Baciotti

cris photos ha detto...

Que flores magnificas , a foto com a janela está maravilhosa.

Beijos.

michela {maison} ha detto...

Il mio vicino/confinante l'ha piantata lungo il muro di cinta e alcuni rami stanno ricadendo da me, proprio come il glicine, che però mi piace di più! Quando non c'è nessuno mi arrampico e tiro, tiro, tiro...sperando che qualche rametto si trovi bene dalla mia parte del muro!
Quale parte del rametto dovrei sgraffignare per farla attecchire?

Anonimo ha detto...

Ciao Francesca, mi chiamo Chiara e ogni tanto navigo sul web; io ho una siepe di vite canadese, l'ho sempre chiamata così e l'ho moltiplicata semplicemente mettendo dei rametti nel terreno. Non ricordo il periodo ma mi sembra non fosse caldo. Ho visto anche l'altro blog; molto interessante e belle foto. Organizzi anche corsi per principianti? Chiara

Anonimo ha detto...

Non sapevo si chiamasse così, anzi non l'ho mai considerata una vera pianta, e invece da queste foto sembra veramente bella. Laura

FastiFloreali ha detto...

Ciao Michela, ti consiglio un bel rametto di 20 cm circa bello legnoso e non tenero ma con almeno due nodi. Fai una prima prova adesso prima che arrivi il caldo e poi sicuramente a partire da ottobre fino a dicembre. Io ne ho piantati una decina e sono venuti tutti, piantati direttamente in terra; hanno passato tutto il periodo invernale neve conpresa dormendo ed adesso stanno germogliando benissimo. Nel giro di due settimane hanno già foglie larghe 10 cm!

val's alentejo blogspot.com ha detto...

Beautiful homes with the creepers growing on them.
I like this
thank you Francesca.
great photos
val

lolle ha detto...

Bellissima... ricordo Palazzo Torri in Franciacorta, con la sua facciata "in fiamme" in un bel pomeriggio autunnale...
Non sapevo che attecchisse facilmente... quindi nel caso, mi basta "prendere in prestito" un rametto... grazie per le dritte!!!

Arianna ha detto...

Ce l'ho, ce l'ho!!! Ho una vita americana sul terrazzo, ben avvinghiata alla struttura in ferro battuto e da qualche tempo ha iniziato ad attaccare anche al muro. La adoro in autunno, quando inizia ad arrossire.....
sceglila: non ti deluderà!

ladonnaincorriera ha detto...

IO l'ho avuta e poi l'ho tolta sostituendola con un bellissimo rampicante della famiglia del ficus. Tutte foglioline piccole verdi che si arrampicano su un muretto del giardino. Ho tolto anche quella perchè le radici erano arrivate anche dal vicino...penso.
I miei amici hanno fatto arrampicare la vite americana sulla loro casa. Bella è bella...ma ti da un gran da fare. Ciao

Helena, The Swenglish Home ha detto...

Hello,

My name is Helena Bernáld and I am the photographer behind several photos you have used in this blog post and in the last. As far as I can see, you have not linked back to my blog or stated who the photographer is. I would appreciate it in the future if you could state the source of the photos.

Thank you.

Kind regards,
Helena

FastiFloreali ha detto...

@helena:Hello: You are absolutely right. Unfortunately I have some folders from which I draw that are unnamed, so sometimes it happens that no specific source, I will be more precise the next time! thanks

Helena, The Swenglish Home ha detto...

Dear Francesca,

Thank you for your reply.

Kind regards,
Helena