lunedì 8 febbraio 2010

Consigli per Regali


Intanto vorrei ringraziare tutte le AMICHE che mi hanno lasciato complimenti BELLISSIMI in merito alla mia nuova attivita` di "magliaia/felice!" .... e assicurarvi che il lavoro continua, guardate la foto a lato! Il fulcro di questo post invece e` un sito http://www.freecycle.it/ che ho scovato tramite il solito http://www.vivere-semplice.org/ (bellissimo!!!!!) non ricordo piu` in quale sezione a dire il vero, in cui c`e` la possibilita`, dopo regolare iscrizione, di regalare e ricevere. Detta cosi` e` troppo semplicistico: riinizio da capo; la filosofia di fondo di questa "associazione di persone" sparsa per il mondo e` quella di non sciupare gli oggetti che non servono piu` in quel momento, a quelle persone, ma di rimetterli in circolo, regalandoli ad altre persone, che li possono cosi` ancora far vivere; in questo modo non si creano rifiuti inutili, ma si fanno rivivere oggetti in nuovi luoghi e con nuove persone; si possono regalare tantissime cose, da mobili a libri, etc etc...escluso medicinali e tanti altri che non sto qui a dire; chiaramente e` tutto spiegato bene ben in un link a fronte; il sito e` in italiano, ed e` suddiviso per zone dato che esistono diversi centri/base in Italia; io chiaramente faccio riferimento a Roma, ma ho visto anche Firenze, Asti, Torino etc... Penso che sia o puo` diventare un ottimo riferimento per chi ama il Vintage ed il riuso in genere; fatemi sapere, magari esistono altre forme di scambio o ragalo che ancora non conosco. Ciao
Francesca

1 commento:

VerdeSalvia delle colline di Firenze ha detto...

Sono iscritta a Freecycle Firenze da un paio di anni, e più volte ci sono state un pò di gentili polemiche su come questa sezione non funzioni: persone che hanno avuto esperienze con quella di Roma, o, meglio, a Londra, parlano di sezioni attivissime, qualcuno ci ha addirittura arredato casa, rimettendo tutto nel circolo quando si è ritrasferito. Ovviamente città piccola (e mentalità ancor di più), pochi scambi. Il concetto di base è ottimo, ma con me sfonda una porta aperta!!! Quello che a noi sembra assolutamente privo di valore, anzi fastidiosamente ingombrante, può risolvere un problema o anche semplicemente far contento qualcun altro!
E la parola d'ordine è sempre la stessa : DECRESCITA SERENA!
DaniVS