martedì 2 febbraio 2010

Lavori in Corso


Aggiungo subito il secondo post, approfittando di un momento libero (!!??..parliamone!!??).
In riferimento alla nuova entry "il Knitting" vi mostro subito la foto del nuovo lavoro, commentando con un "...non ci provate!!!!!...a farlo!" Amante dei maglioni Shetland e delle lavorazioni Jacquard, ho pensato...erroneamente...di fare qualcosina, magari un gilet, articolo comunque di piccole dimensioni e non molto decorato. Ebbene, questo tipo di lavorazione, non solo rallenta il lavoro moltissimo, ma e` delicato, occorre dosare bene la lunghezza della lana nei passaggi, e se ne spreca tantissima nella parte posteriore; ovviamente se si sbaglia il posizionamento di un colore occorre guastare tutto. Questa e` la lavorazione pratica: chiaramente a monte occorre avere uno schema den dettagliato su foglio a quadretti, come per il ricamo per intenderci; nel mio caso l`ho inventato io seguendo alcuni motivi tratti da riviste e vecchi maglioni gironzolanti per casa. Ma a parte cio` il risultato parziale e meraviglioso e` quello della foto, gia` vecchia rispetto al lavoro vero....spero di non avervi convinte.
Ff
PS: nei prossimi giorni vorrei aggiungere sulla fascia destra del blog una foto con dicitura "lavori in corso"; specifico subito che non e` farina del mio sacco ma di "the secret garden"; spero non si offenda di questa appropriazione indebita.

6 commenti:

VerdeSalvia delle colline di Firenze ha detto...

Floreale, AVRESTI FATTO TU questo lavoro???
Cioè, via il condizionale:HAI FATTO TU QUESTO LAVORO???
Sono senza parole: io lavoro a maglia, saltuariamnete ma da una vita, e l'unica volta che mi sono provata a fare un banalissimo cuore a jaquard, ho buttato giù tutto e rinunciato...
Ma sembra fatto a macchina! Non so come, avevo capito, post e post fa, che eri una neofita della maglia: evidentemente ricordo malissimo. Anche il set cappello/sciarpa del post precedente, liscio ed unito come prodotto in un maglificio.. Non è che compri 2 capi uguali al mercato, uno lo disfai parzialmente per mostrarcelo lavori in corso, ed il secondo lo fotografi spacciandolo per farina del tuo sacco floreale??? Mah.... :D

Bleudelavande ha detto...

Ciao, vedo che ti stai cimentando con un lavoro mica male quanto a difficoltà!!! Complimenti per il coraggio e per la bravura, io non riuscirei mai, sono proprio negata!!!!
Bacio e buona settimana

Federica ha detto...

nn ti preoccupare nn ci penso proprio :))) gia fare una sciarpa per me sarebbe tanto (vedi commento al post precedente) ma cavolaccio che soddisfazione peró con la lavorazione che stai fcendo tu! spettacolare! baci fede

FastiFloreali ha detto...

Grazie, grazie, grazie dei vostri complimenti; allora mi state autorizzando a perseguitarvi con i mie lavori...eh,eh,eh!!!
ff

Marigio ha detto...

E tu riesci a fare questi lavori?!...Allora per te fare le calze, sarà un passeggiata.
Buona giornata.

L'oca bonga in cucina ha detto...

Bravissima...non mi hai convinto a farlo... no no!! Mi hai convinto che sei brava!! :D Buon fine settimana Arianna