lunedì 30 agosto 2010

Appunti di Viaggio in Baviera


Dato che sono ancora sotto l`influsso benefico della birra Bavarese che scorre a fiumi, inizio con un proclama: la Baviera e` belliSSSima!!!
Si, si si, la Baviera oltre la Foresta Nera, gia` visitata due anni fa` meritano piu` di un viaggio; un post e`troppo misero per poter descrivere le caratteristiche di queste regioni e delle persone che vi abitano, e infatti penso che questo sia solo uno dei post che scrivero` (sigh!!!) prossimamente.
Comunque inizio solo con, prati verdi, gerani alle finestre, casette piccole ma rifinite, mamme con bambini che si muovono solo in bicicletta sulle piste ciclabili; raccolta differenziata, educazione di genitori e figli, silenzio, abbigliamento semplice senza ostentazione, in citta` metropolitana (un po costosa) pulita, puntuale, senza barriere, e poi fiori nei vasi, fiori da comperare, fiori negli spartitraffico, fiori in vasi pensili sui lampioni, praticamente ovunque, pulizia delle citta` e dei villaggi......etc....etc...etc....

Francesca

2 commenti:

VerdeSalvia delle colline di Firenze ha detto...

Ma allora calcavamo contemporaneamente le stesse strade....!
Anche io son rimasta rapita da tanta bellezza, ordine, pulizia, rispetto. E quanta attenzione per i bimbi!
All'Olimpia Park di Monaco c'era una fiera, con un enorme settore riservato ai bimbi, pieno di attrazioni e laboratori per loro: in Italia ogni attività sarebbe costato € ed €, lì era tutto gratuito. E poi, nei paesini, ogni Verduraio, venditore di miele, pane, dolci, aveva in vendita anche deliziosi mazzolini di fiori, a costi ridicoli: ma non dovrebbe essere il nostro il paese dei fiori? Ed allora perchè qui con meno di 20 € riesci a portarti a casa solo i fiori rubati negli spartitraffico?

Laura ha detto...

Ciao Francesca!! Anche io adoro la Baviera e non vedo l'ora di saperne di più del tuo viaggio!
Adoro il tuo blog, perchè una full immersion floreale mi fa bene al cuore! Sei molto brava!
Laura@RicevereconStile