mercoledì 2 febbraio 2011

L'Orto che vorrei








Vado ancora di corsa, troppo di corsa...dovrei rallentare; il periodo non è ancora pronto ma stò già pensando al nuovo orto, o meglio alle nuove colture da impiantare per la primavera e l'estate......devo trovare il tempo....per le piante ma anche per organizzarlo al meglio! Magari meno terra impegnata ma gestito meglio con tanto di riquadri e recenzioni, o almeno in parte.
Ho ritrovato intanto delle foto di Gutach, nella Foresta Nera di due anni fa; le posto così senza cornice....solo immagini; si tratta di un orto del Vogtsbauernhof, cioè di un museo rurale all'aperto composto da case autentiche e ricostruite vicino Friburgo, compresa coltivazione di canapa indiana. E poi alcuni scatti di Schiltach, paesino delizioso ovviamente dalle tipiche Case a Graticcio.

Francesca

10 commenti:

Gianly ha detto...

Anch'io non vedo l'ora di iniziare con l'orto! Ho però iniziato la potatura delle rose e delle ortensie!
Un bacio
Gianly

Maria Antonietta ha detto...

Che passione quella dell'orto, peccato che non ho uno spazio adeguato. Mi piacerebbe curare un orto. Io ho un piccolissimo giardinetto ma è all'ombra di un albero e non riesco a produrre niente uffa.

Gilda ha detto...

Bellissimo ci sono stata questa estate a Gutach e il famoso orto era nel piendo del suo splendore. Purtroppo, da che è andato in pensione,dell'orto se ne occupa il mio papà...mangio solo. Un bacione Gilda

DonatellaM ha detto...

Ciao Francesca,
sono cresciuta anch'io in un Borgo del Centro Italia, con casa con giardino e orto.
Questa cosa, me la sono portata dentro di me nel tempo!
Poi i casi della vita, mi hanno portato distante dal mio borgo.
Ora ho una casa con giardino, mi manca però tantissimo l'orto della mia infanzia curato da mia madre.
Verrò a trovarti, perchè trovo che il tuo blog sia bellissimo e c'è molto da imparare.
A presto DonatellaM
P.S è la prima volta che ti scrivo!

Cinzia ha detto...

E che buoni i prodotti dell'orticello!!! Spero arrivi presto la primavera per avere salatina fresca e rucoletta!
Ciao
CInzia

Raffaella ha detto...

Che bello questo posto! Anch'io vorrei creare un orto, ma dove abito ora non ho posto... La casa che dobbiamo ristrutturare invece, ha molto terreno e lì, il mio orticello, non me lo leva nessuno!

aboutgarden ha detto...

Che meraviglia e che rigore!
Avevo visto su una rivista l'orto di Gutach, ti ringrazio per queste immagini di reportage.
simonetta

ornella ha detto...

ahhh, sempre di fretta .Figurati che ho una rosa da piantare e non ci sto riuscendo . Bellissimo l'orto delle immagini, il mio è leggermente più disordinato. E' sempre piacevole passare da te.Un bacio ,Ornella

Eva ha detto...

Che paradiso terrestre....

FrancescaV ha detto...

belle foto, proprio domenica scorsa ho fatto una bella passeggiata nella foresta nera. Mi segno questo orto per la prossima volta :-)