mercoledì 3 agosto 2011

Tanti, tanti pomodori

I pomodori della foto non sono miei, ma li ho tratti da questo splendido blog "The Lisa Porter Collection", ma il risultato è lo stesso!

Ho piantato esattamente 24 piante di pomodori di vario genere, alcuni acquistati al mercato, alcuni regalati da amici (in campagna si fa così), alcuni seminati direttamente da me; di varie fogge e taglie mi stanno dando grandi soddisfazioni....soprattutto quando preparo il sugo con aglio cipolla e basilico, sempre originale e coltivato da me.

Non richiedono neanche tanto impegno, si possono coltivare anche in vaso e sempre al sole....un pò di acqua ovviamente ed il gioco è fatto!
Oggi ho parlato solo dei pomodori, per non dire dei fiori di zucca e delle insalate!

Consiglio vivamente di cominciare, la raccolta è meglio di una seduta antistress...ed è gratis!

3 commenti:

Gilda - Sweet sweet home ha detto...

Per quando riguarda l'orto il mio papà non vuole cedere le armi...dovrò pazientare ancora per molto temo.Un bacione Gilda

DaniVerdeSalvia ha detto...

E' vero, in campagna si usa regalarsi un pò delle piantine che si autoproducono: quest'anno il marito con una bustina di semi ha fatto un numero esorbitante di piantine di pomodori 'cuore di bue'.
Andava lasciandone intere cassette sulla porta del vicinato!

FastiFloreali ha detto...

Ciao Gilda....fa bene il tuo papà a non cedere le armi, lo capisco benissimo!!!!
Ciao VerdeSalvissima.....hai ragione; figurati che riescono a germinare addirittura i semi gettati casualmente in giro, sai quelli di scarto dei lavaggi di altri pomodori? Il cuore di bue è "taaanto grande"; l'anno scorso ne ho prodotto alcuni di 8 etti!
comunque ribadisco....pomodori e basilico anche in vaso ma si deve provare, provare, provare.....