giovedì 10 marzo 2011

Valore Alimentare


Vorrei segnalare questo sito che ho visto ieri dopo una serie di peregrinazioni virtuali; si chiama Valore Alimentare e mi è piaciuto moltissimo. Il sito o meglio il blog è, molto chiaro nei suoi argomenti; questa direi è la caratteristica principale; intanto, già dalla prima pagina, su base bianca, si possono individuare gli argomenti principali e poi, attraverso diversi tags si può cercare ciò che interessa maggiormente. Il blog è anche un supporto informatico alla Rivista Cartacea che viene pubblicata e a cui ci si può abbonare, ma la validità del sito resta comunque. Molto viene dedicato al Biologico, all'Alimentazione dell'adulto e del bambino e alla Salute con tutti i temi che possono essere correlati. Un'altra caratteristica che reputo importante è la razionalità, nel senso che non si demonizza il soggetto di cui si scrive, ma si cerca anche di trovare un qualcosa di positivo (leggi ad esempio l'articolo sui nitrati).
Non è una Recensione Pagata, anche se ho pensato di farne....magari se qualcuno sa come funziona il sistema me lo faccia sapere......
La foto che pubblico, questa volta posso dire è mia, o meglio è una porzione del mio orticello dell'anno scorso in cui avevo piantato insalatine varie, cavoli e peperoni; vegetali di cui ci siamo nutriti, con molta soddisfazione per tutta l'estate. Quest'anno spero di fare altrettanto, almeno da quando le condizioni meteorologiche me lo permettono; nel frattempo ho iniziato con le semine, ma questo alla prossima puntata!
Qualche anticipazione: Piselli odorosi, Lupino Russel, Insalata catalogna, Insalatina riccia, Fagiolo Borlotto rosso.......
http://www.valorealimentare.it/
http://traortoegiardino.blogspot.com/

7 commenti:

Cinzia ha detto...

...e chissà che buona sarà la verdura del tuo orticello!
Ciao e buona giornata
Cinzia

Blueberry ha detto...

anch'io lo leggo, è fatto davvero bene!
che bello il tuo orto...chissà che bontà poi! :P

michela {maison} ha detto...

grazie per la segnalazione e complimenti per l'orto... io gira e rigira non sono riuscita a ritagliare nemmeno un mq per coltivare qualcosa di commestibile, un vero peccato, non trovo il posto nemmeno per il basilico! mi sa che dovrò attrezzarmi con delle belle fioriere per farmi un orticello portatile!

palmy ha detto...

Ti ringrazio del commento che mi hai lasciato... so che ci sono tante persone che mi leggono senza commentare, ma è sempre un piacere ricevere un segnale ogni tanto.. giusto per convincersi che si è utili in quello che si fa... grazie ancora!

Raffaella ha detto...

Wow...non conoscevo questo sito...mi interessa molto...grazie.

Raffaella ha detto...

Wow...non conoscevo questo sito...mi interessa molto...grazie.

Mariabei ha detto...

La verdura coltivata da sé ha tutto un altro sapore... e che soddisfazione!!

Un caloroso abbraccio!!